🔥 Popular | Latest

Metto qualche likes a quelli che commentano con: "CRAZY" lettera per lettera SENZA INTERRUZIONI🍀🍀🍀 ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ Per post divertenti segui⤵️ @screenignoranti @screenignoranti 🔥Seguici anche su: @cosemoltodivertenti🔥 🔔Attiva le notifiche per non perderti: 1) Tanti post giornalieri 2) HELP FOLLOWERS: far salire le persone che ci seguono❤ ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ Tags: memes memesita battute fumetti fumetto memesitalia immaginidivertenti divertimento risate memeitalia battuteepicissime youtubers pagineitaliane curiosita curiositaita blackhumor battutepessime ridendo cosemoltodivertenti cosedaragazzi: Con quanti ragazzi sei stata? 16:43 Solo 4 16:44 SALDI Ah, non sono tanti L EWETIIH 16:46 W Si si, questa settimana è stata alquanto tranquilla 1a 16:48 Metto qualche likes a quelli che commentano con: "CRAZY" lettera per lettera SENZA INTERRUZIONI🍀🍀🍀 ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ Per post divertenti segui⤵️ @screenignoranti @screenignoranti 🔥Seguici anche su: @cosemoltodivertenti🔥 🔔Attiva le notifiche per non perderti: 1) Tanti post giornalieri 2) HELP FOLLOWERS: far salire le persone che ci seguono❤ ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ Tags: memes memesita battute fumetti fumetto memesitalia immaginidivertenti divertimento risate memeitalia battuteepicissime youtubers pagineitaliane curiosita curiositaita blackhumor battutepessime ridendo cosemoltodivertenti cosedaragazzi

Metto qualche likes a quelli che commentano con: "CRAZY" lettera per lettera SENZA INTERRUZIONI🍀🍀🍀 ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ Per post divertenti segui...

Save
UN COLORE PIÙ UNICO CHE RARO Questo particolare colore dell'iride è associato ad una mutazione nel gene OCA2 o anche detto“oculocutaneous albinism gene”. Esso è associato alll’albinismo e la pigmentazione degli occhi, della pelle e dei capelli negli individui di origine caucasica. Una teoria ritiene che la mutazione sia stata dovuta all’ibridazione tra Sapiens e Neanderthal incidendo sull'evoluzione dei moderni europei. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 verde colore uomo donna natura divulgazione curiosità different bedifferent: different SCIENZA Solo il 2% della popolazione mondiale possiede gli occhi verdi. Ciò è dovuto probabilmente ad un basso livello di melanina ed è più frequente nelle donne che negli uomini. thedifferentgroup.com Fonte: NCBI UN COLORE PIÙ UNICO CHE RARO Questo particolare colore dell'iride è associato ad una mutazione nel gene OCA2 o anche detto“oculocutaneous albinism gene”. Esso è associato alll’albinismo e la pigmentazione degli occhi, della pelle e dei capelli negli individui di origine caucasica. Una teoria ritiene che la mutazione sia stata dovuta all’ibridazione tra Sapiens e Neanderthal incidendo sull'evoluzione dei moderni europei. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 verde colore uomo donna natura divulgazione curiosità different bedifferent

UN COLORE PIÙ UNICO CHE RARO Questo particolare colore dell'iride è associato ad una mutazione nel gene OCA2 o anche detto“oculocutaneous...

Save
COME APPARIREBBE MARTE SE CI FOSSE L’ACQUA Sono ormai molte le prove che in un remoto passato sulla superficie di Marte sia stata presente acqua in abbondanza, e che addirittura un vasto oceano potrebbe aver ricoperto parti del pianeta rosso miliardi di anni fa. Ma come apparirebbe Marte se fosse un pianeta vivo con l'acqua e la vita? Combinando i dati provenienti da diverse fonti, insieme a un pò di licenza creativa, l’ingegnere informatico Kevin Gill ha creato alcune bellissime immagini che mostrano come potrebbe apparire un "Marte vivente" da un’altezza di circa 10.000 km. Per realizzare la ricostruzione, Gill si è basato sull’enorme quantità di dati disponibili sulla superficie marziana, implemetandoli con ipotesi basate su un semplice raffronto tra i terreni marziani e caratteristiche simili presenti sulla Terra il tutto poi inserito in un programma di grafica. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 marte acqua pianeta universo spazio divulgazione curiosità different bedifferent: Come apparirebbe Marte se ci fosse acqua Fonte: Kevin Gil COME APPARIREBBE MARTE SE CI FOSSE L’ACQUA Sono ormai molte le prove che in un remoto passato sulla superficie di Marte sia stata presente acqua in abbondanza, e che addirittura un vasto oceano potrebbe aver ricoperto parti del pianeta rosso miliardi di anni fa. Ma come apparirebbe Marte se fosse un pianeta vivo con l'acqua e la vita? Combinando i dati provenienti da diverse fonti, insieme a un pò di licenza creativa, l’ingegnere informatico Kevin Gill ha creato alcune bellissime immagini che mostrano come potrebbe apparire un "Marte vivente" da un’altezza di circa 10.000 km. Per realizzare la ricostruzione, Gill si è basato sull’enorme quantità di dati disponibili sulla superficie marziana, implemetandoli con ipotesi basate su un semplice raffronto tra i terreni marziani e caratteristiche simili presenti sulla Terra il tutto poi inserito in un programma di grafica. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 marte acqua pianeta universo spazio divulgazione curiosità different bedifferent

COME APPARIREBBE MARTE SE CI FOSSE L’ACQUA Sono ormai molte le prove che in un remoto passato sulla superficie di Marte sia stata present...

Save
GLI OCEANI SONO UNA FONTE QUASI INESTIMABILE DI ENERGIA La domanda di energia elettrica si fa sempre più pressante, obbligando i paesi industrializzanti a trovare continuamente alternative sempre più soddisfacenti. La Cina punta molto sull’energia solare, dopo il largo utilizzo delle centrali a carbone e idroelettriche. Gli Stati Uniti da alcuni anni portano avanti degli studi sullo sviluppo di strumenti in grado di trasformare l’energia cinetica del moto degli oceani in energia elettrica. Da circa dieci anni una ricerca svolta dal BOEM ha analizzato la fonte alternativa di energia dagli oceani. Si è individuato come, sfruttando anche solo una minima parte dell’energia cinetica degli oceani come per esempio quella data dalle maree, si possa soddisfare e superare largamente il fabbisogno energetico globale. È stata fatta anche una stima dell’energia totale data dalle correnti oceaniche di tutto mondo, stabilendo un valore elevatissimo vicino a 5 mila Gigawatt di energia (circa 150 volte la richiesta di energia elettrica della città di New York in piena estate). Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 energia mare scienza tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent: different SCIENZA Se si potesse catturare anche solo 0,1% dell'energia cinetica degli oceani generata dalle maree, si potrebbe soddisfare per 5 volte l'attuale domanda globale di energia. thedifferentgroup.com Fonte: Bureau of Ocean Energy Management GLI OCEANI SONO UNA FONTE QUASI INESTIMABILE DI ENERGIA La domanda di energia elettrica si fa sempre più pressante, obbligando i paesi industrializzanti a trovare continuamente alternative sempre più soddisfacenti. La Cina punta molto sull’energia solare, dopo il largo utilizzo delle centrali a carbone e idroelettriche. Gli Stati Uniti da alcuni anni portano avanti degli studi sullo sviluppo di strumenti in grado di trasformare l’energia cinetica del moto degli oceani in energia elettrica. Da circa dieci anni una ricerca svolta dal BOEM ha analizzato la fonte alternativa di energia dagli oceani. Si è individuato come, sfruttando anche solo una minima parte dell’energia cinetica degli oceani come per esempio quella data dalle maree, si possa soddisfare e superare largamente il fabbisogno energetico globale. È stata fatta anche una stima dell’energia totale data dalle correnti oceaniche di tutto mondo, stabilendo un valore elevatissimo vicino a 5 mila Gigawatt di energia (circa 150 volte la richiesta di energia elettrica della città di New York in piena estate). Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 energia mare scienza tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent

GLI OCEANI SONO UNA FONTE QUASI INESTIMABILE DI ENERGIA La domanda di energia elettrica si fa sempre più pressante, obbligando i paesi in...

Save
Ringrazio @modadistrict per la curiosità, se volete conoscerne molte altre vi consiglio di passarci! Tornando a noi, come intuibile il nome deriva dal Rio delle Amazzoni che, essendo uno dei fiumi più grandi al mondo, suggeriva enormi dimensioni. Nel logo si cela un dettaglio curioso che quasi nessuno capisce a prima vista. La freccia gialla sottolinea la presenza sul sito di una grande varietà di prodotti, dalla A alla Z. Inoltre un'altra cosa molto furba da parte dell'azienda è stata quella di usare questo nome perché Amazon inizia con la A e quindi si sarebbe posizionato tra i primi posti in un elenco telefonico e in una directory online. Se volete sapere tantissime altre curiosità soprattutto sulla moda e sull'abbigliamento passare da @modadistrict (spesso solo su Instagram regalano buoni sconto per l'abbigliamento sul loro sito): Miti Da Sfatare Nel logo di Amazon si cela un seareto Fonte: Modadistrict Ringrazio @modadistrict per la curiosità, se volete conoscerne molte altre vi consiglio di passarci! Tornando a noi, come intuibile il nome deriva dal Rio delle Amazzoni che, essendo uno dei fiumi più grandi al mondo, suggeriva enormi dimensioni. Nel logo si cela un dettaglio curioso che quasi nessuno capisce a prima vista. La freccia gialla sottolinea la presenza sul sito di una grande varietà di prodotti, dalla A alla Z. Inoltre un'altra cosa molto furba da parte dell'azienda è stata quella di usare questo nome perché Amazon inizia con la A e quindi si sarebbe posizionato tra i primi posti in un elenco telefonico e in una directory online. Se volete sapere tantissime altre curiosità soprattutto sulla moda e sull'abbigliamento passare da @modadistrict (spesso solo su Instagram regalano buoni sconto per l'abbigliamento sul loro sito)

Ringrazio @modadistrict per la curiosità, se volete conoscerne molte altre vi consiglio di passarci! Tornando a noi, come intuibile il no...

Save
UNA VILLA STAMPATA IN 3D La Cina è in prima linea nelle costruzione con la stampa 3D dal 2014, quando la società con sede a Shanghai Winsun ha fatto scalpore in tutto il mondo per la costruzione di dieci case stampate in 3D in meno di 24 ore. Ma sempre a Pechino la HuaShang Tengda Industry and Trade sta emergendo come concorrente. Come parte di un progetto di costruzione davvero notevole, la Huashang Tengda ha appena stampato in 3D una villa da 400 m² in soli 45 giorni. Ma il fatto più impressionante è che la struttura è stata completamente realizzata in loco, quindi non sono sati stampati separatamente i vari componenti e poi spediti per l’assemblaggio. La struttura dispone di due piani, ciascuno dei quali è di tre metri di altezza. Tutti i muri sono spessi 250 mm, e circa 20 tonnellate di calcestruzzo C30 è stato utilizzato per le pareti e per le fondamenta nel corso dei 45 giorni. Ancora più importante, la villa è anche molto forte e durevole. Durante il test sismico, gli esperti hanno stimato che possa resistere a terremoti fino al magnitudo 8 della scala Richter, valore che distruggerebbe la maggior parte degli altri edifici. “Si tratta soltanto di un altro passo in avanti che la stampa 3D può portare nel campo dell’architettura,” dicono i suoi creatori. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 Stampa3D casa architettura scienza tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent: ARCHITETTURA La HuaShang Tengda Industry and Trade di Pechino ha stampato in 3D una villa di 400 m2, completandola in 45 giorni thedifferentgroup.com Fonte: HuaShang Tengda UNA VILLA STAMPATA IN 3D La Cina è in prima linea nelle costruzione con la stampa 3D dal 2014, quando la società con sede a Shanghai Winsun ha fatto scalpore in tutto il mondo per la costruzione di dieci case stampate in 3D in meno di 24 ore. Ma sempre a Pechino la HuaShang Tengda Industry and Trade sta emergendo come concorrente. Come parte di un progetto di costruzione davvero notevole, la Huashang Tengda ha appena stampato in 3D una villa da 400 m² in soli 45 giorni. Ma il fatto più impressionante è che la struttura è stata completamente realizzata in loco, quindi non sono sati stampati separatamente i vari componenti e poi spediti per l’assemblaggio. La struttura dispone di due piani, ciascuno dei quali è di tre metri di altezza. Tutti i muri sono spessi 250 mm, e circa 20 tonnellate di calcestruzzo C30 è stato utilizzato per le pareti e per le fondamenta nel corso dei 45 giorni. Ancora più importante, la villa è anche molto forte e durevole. Durante il test sismico, gli esperti hanno stimato che possa resistere a terremoti fino al magnitudo 8 della scala Richter, valore che distruggerebbe la maggior parte degli altri edifici. “Si tratta soltanto di un altro passo in avanti che la stampa 3D può portare nel campo dell’architettura,” dicono i suoi creatori. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 Stampa3D casa architettura scienza tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent

UNA VILLA STAMPATA IN 3D La Cina è in prima linea nelle costruzione con la stampa 3D dal 2014, quando la società con sede a Shanghai Wins...

Save
SIAMO IL RISULTATO DELL'EVOLUZIONE STELLARE, SIAMO FATTI DELLA MATERIA DEGLI ASTRI Ci lasciava 4 anni fa, Margherita Hack (12 giugno 1922 – 29 giugno 2013). L'astrofisica fiorentina è stata una delle menti più brillanti della comunità scientifica italiana contemporanea, nota a livello mondiale. Prima donna a dirigere un osservatorio astronomico in Italia, ha svolto un'importante attività di divulgazione e ha dato un considerevole contributo alla ricerca per lo studio e la classificazione spettrale di molte categorie di stelle. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 margheritahack fisica matematica scienza citazione divulgazione curiosità different bedifferent: different thedifferentgroup.com L'astronomia ci ha insegnato che non siamo il centro dell'universo Siamo solo un minuscolo pianeta attorno a una stella molto comune. Noi stessi, esseri intelligenti, siamo il risultato dell' evoluzione stellare, siamo fatti della materia degli astri Margherita Hack SIAMO IL RISULTATO DELL'EVOLUZIONE STELLARE, SIAMO FATTI DELLA MATERIA DEGLI ASTRI Ci lasciava 4 anni fa, Margherita Hack (12 giugno 1922 – 29 giugno 2013). L'astrofisica fiorentina è stata una delle menti più brillanti della comunità scientifica italiana contemporanea, nota a livello mondiale. Prima donna a dirigere un osservatorio astronomico in Italia, ha svolto un'importante attività di divulgazione e ha dato un considerevole contributo alla ricerca per lo studio e la classificazione spettrale di molte categorie di stelle. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 margheritahack fisica matematica scienza citazione divulgazione curiosità different bedifferent

SIAMO IL RISULTATO DELL'EVOLUZIONE STELLARE, SIAMO FATTI DELLA MATERIA DEGLI ASTRI Ci lasciava 4 anni fa, Margherita Hack (12 giugno 1922...

Save
LA TERRA VISTA DA MARTE La foto è stata scattata il 31 Gennaio del 2014, dalla Mast Camera (Mastcam) di Curiosity, ed è stata la prima foto della Terra vista da Marte da parte del rover della Nasa. La scena è stata catturata 80 minuti dopo il tramonto del 529° giorno marziano (chiamato sol), e il nostro pianeta risulta ben visibile grazie alla sua luminosità. Immaginate di essere sulla superficie di Marte a guardare questo panorama. Grazie @la.linfavitale per il post. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 marte terra universo scienza divulgazione curiosità different bedifferent: Tu sei qui Vista della Terra dalla superficie di Marte Fonte: Nasa LA TERRA VISTA DA MARTE La foto è stata scattata il 31 Gennaio del 2014, dalla Mast Camera (Mastcam) di Curiosity, ed è stata la prima foto della Terra vista da Marte da parte del rover della Nasa. La scena è stata catturata 80 minuti dopo il tramonto del 529° giorno marziano (chiamato sol), e il nostro pianeta risulta ben visibile grazie alla sua luminosità. Immaginate di essere sulla superficie di Marte a guardare questo panorama. Grazie @la.linfavitale per il post. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 marte terra universo scienza divulgazione curiosità different bedifferent

LA TERRA VISTA DA MARTE La foto è stata scattata il 31 Gennaio del 2014, dalla Mast Camera (Mastcam) di Curiosity, ed è stata la prima fo...

Save
BAMBINO NON VACCINATO RICOVERATO PER TETANO Il tetano non è una malattia da sottovalutare, seppure non sia contagiosa, il batterio che la determina è molto pericoloso. Il bambino ricoverato in ospedale da sabato scorso, non sembra essere in pericolo di vita e le sue condizioni sono in progressivo miglioramento. Tuttavia continuano ad esser presenti alcuni sintomi tipici della patologia come le contrazioni muscolari e la paralisi dei nervi cranici. L'origine dell'infezione è stata una caduta dalla bicicletta, che ha causato al bambino una ferita da taglio sulla fronte, inizialmente curata in ospedale. Qui è stata proposta ai genitori per cautela la terapia antitetanica, come da prassi, ma che sarebbe stata rifiutata. Questo ha permesso, che il tetano, che ha un tempo di incubazione dai tre ai 21 giorni, si sviluppasse. In questo modo il bimbo, arrivato per la seconda volta in ospedale, è stato ricoverato quando la malattia presentava già i primi sintomi. La paralisi facciale e la mancata risposta a terapie cortisoniche hanno fatto capire ai medici di cosa si trattasse. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 tetano medicina scienza divulgazione curiosità different bedifferent: different MEDICINA Un bambino di 10 anni, in vacanza in Sardegna con la famiglia, è ricoverato per tetano nell'Unità operativa di Pediatria dell'ospedale San Martino di Oristano. Sarebbe il primo caso tra i bambini dopo 30 anni thedifferentgroup.com Fonte: Ansa BAMBINO NON VACCINATO RICOVERATO PER TETANO Il tetano non è una malattia da sottovalutare, seppure non sia contagiosa, il batterio che la determina è molto pericoloso. Il bambino ricoverato in ospedale da sabato scorso, non sembra essere in pericolo di vita e le sue condizioni sono in progressivo miglioramento. Tuttavia continuano ad esser presenti alcuni sintomi tipici della patologia come le contrazioni muscolari e la paralisi dei nervi cranici. L'origine dell'infezione è stata una caduta dalla bicicletta, che ha causato al bambino una ferita da taglio sulla fronte, inizialmente curata in ospedale. Qui è stata proposta ai genitori per cautela la terapia antitetanica, come da prassi, ma che sarebbe stata rifiutata. Questo ha permesso, che il tetano, che ha un tempo di incubazione dai tre ai 21 giorni, si sviluppasse. In questo modo il bimbo, arrivato per la seconda volta in ospedale, è stato ricoverato quando la malattia presentava già i primi sintomi. La paralisi facciale e la mancata risposta a terapie cortisoniche hanno fatto capire ai medici di cosa si trattasse. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 tetano medicina scienza divulgazione curiosità different bedifferent

BAMBINO NON VACCINATO RICOVERATO PER TETANO Il tetano non è una malattia da sottovalutare, seppure non sia contagiosa, il batterio che la...

Save
IBRIDI UOMO PESCE? NO, MODERNA CHIRURGIA In Brasile una ricerca che ha coinvolto diversi enti, tra cui l’Istituto José Frota e l'Università Federale del Ceará, è stato provato come la pelle di pesce favorisca la guarigione delle ustioni della pelle. In particolar modo è stato utilizzato il pesce Tilapia, ricco di collagene di Tipo I caratteristico dei tessuti epiteliali, con il quale si sono ottenuti risultati sorprendenti con un tasso di successo del 94%. La pelle del pesce viene trattata per poterla utilizzare e, una volta applicata, velocizza la guarigione senza l’utilizzo di antidolorifici o trattamenti continui. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 medicina ustione scienza pesce divulgazione curiosità different bedifferent: different M.5.050880 0L MEDICINA Per la prima volta i medici hanno trattato le ustioni utilizzando la pelle di pesce. E stata utilizzata la pelle di Tilapia, un pesce ricco di collagene di Tipo l, per velocizzare la guarigione di una donna con ustioni di secondo grado thedifferentgroup.com Fonte: Prefeitura de Fortaleza IBRIDI UOMO PESCE? NO, MODERNA CHIRURGIA In Brasile una ricerca che ha coinvolto diversi enti, tra cui l’Istituto José Frota e l'Università Federale del Ceará, è stato provato come la pelle di pesce favorisca la guarigione delle ustioni della pelle. In particolar modo è stato utilizzato il pesce Tilapia, ricco di collagene di Tipo I caratteristico dei tessuti epiteliali, con il quale si sono ottenuti risultati sorprendenti con un tasso di successo del 94%. La pelle del pesce viene trattata per poterla utilizzare e, una volta applicata, velocizza la guarigione senza l’utilizzo di antidolorifici o trattamenti continui. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 medicina ustione scienza pesce divulgazione curiosità different bedifferent

IBRIDI UOMO PESCE? NO, MODERNA CHIRURGIA In Brasile una ricerca che ha coinvolto diversi enti, tra cui l’Istituto José Frota e l'Universi...

Save
EROINA: DA MEDICINALE IN COMMERCIO A DROGA ILLEGALE Dal 1898 entrò in commercio una delle sostanze più conosciute ai giorni nostri, la diacetilmorfina, o più comunemente chiamata eroina. La diacetilmorfina venne sintetizzata dal chimico Felix Hoffmann come sostitutiva alla morfina, la quale era largamente utilizzata in campo medico come anestetico e antidolorifico, ma generando forte dipendenza fisica e psicologica. La sostanza venne quindi messa in commercio in primis dalla Bayer, come medicinale per sopprimere tosse pesanti, per alleviare il dolore del parto e di gravi lesioni da guerra, per preparare i pazienti all'anestesia e a controllare alcuni disturbi mentali. Tuttavia, non venne immediatamente riconosciuta la dipendenza estrema dell'eroina e così prese larga diffusione ovunque, finché dagli anni ‘30 molti paesi iniziarono a vietarla, rendendosi conto dei gravi effetti collaterali di questa sostanza. La storia però ci insegna anche che Felix Hoffmann nel 1897 inventò l’Aspirina, il medicinale antiinfiammatorio più diffuso al mondo. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 eroina bayer medicina storia divulgazione curiosità different bedifferent: BAYER PHARMACBUTICAL samples and PRODUCTSReraturt SPII Literature to ARBENFABRIKE FRIEDR BAYER& ELBERFELD HEROINLYCETOL Heroin SALOPHEN Yor depose FARBZNPABRIHEN F 40SToNB ST ELBERFELD CO. NEW YORK. STORIA Nel 1898 la Bayer produsse la diacetilmorfina che è stata commercializzata come una cura per la dipendenza dalla morfina Il farmaco è meglio conosciuto dal suo nome commerciale, Eroina. thedifferentgroup.com Fonte: Chemical Heritage Foundation EROINA: DA MEDICINALE IN COMMERCIO A DROGA ILLEGALE Dal 1898 entrò in commercio una delle sostanze più conosciute ai giorni nostri, la diacetilmorfina, o più comunemente chiamata eroina. La diacetilmorfina venne sintetizzata dal chimico Felix Hoffmann come sostitutiva alla morfina, la quale era largamente utilizzata in campo medico come anestetico e antidolorifico, ma generando forte dipendenza fisica e psicologica. La sostanza venne quindi messa in commercio in primis dalla Bayer, come medicinale per sopprimere tosse pesanti, per alleviare il dolore del parto e di gravi lesioni da guerra, per preparare i pazienti all'anestesia e a controllare alcuni disturbi mentali. Tuttavia, non venne immediatamente riconosciuta la dipendenza estrema dell'eroina e così prese larga diffusione ovunque, finché dagli anni ‘30 molti paesi iniziarono a vietarla, rendendosi conto dei gravi effetti collaterali di questa sostanza. La storia però ci insegna anche che Felix Hoffmann nel 1897 inventò l’Aspirina, il medicinale antiinfiammatorio più diffuso al mondo. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 eroina bayer medicina storia divulgazione curiosità different bedifferent

EROINA: DA MEDICINALE IN COMMERCIO A DROGA ILLEGALE Dal 1898 entrò in commercio una delle sostanze più conosciute ai giorni nostri, la di...

Save
Balaenoptera musculus, detta anche Balenottera azzurra, è il più grande animale sulla Terra e un gigante del mare. Fino agli inizi del XX secolo la balenottera azzurra era numerosa in quasi tutti gli oceani. Per più di 40 anni, però, è stata cacciata dai balenieri fin quasi all'estinzione. La comunità internazionale la dichiarò specie protetta solamente nel 1966. Secondo un rapporto del 2002 in tutto il mondo vi sarebbero attualmente dai 5.000 ai 12.000 esemplari. Fonte: Wikipedia Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 balenottera foto fotografia animali scienza divulgazione curiosità different bedifferent: Balenottera Azzurra a fianco ad una barca di 25 metri Fonte: sconosciuta Balaenoptera musculus, detta anche Balenottera azzurra, è il più grande animale sulla Terra e un gigante del mare. Fino agli inizi del XX secolo la balenottera azzurra era numerosa in quasi tutti gli oceani. Per più di 40 anni, però, è stata cacciata dai balenieri fin quasi all'estinzione. La comunità internazionale la dichiarò specie protetta solamente nel 1966. Secondo un rapporto del 2002 in tutto il mondo vi sarebbero attualmente dai 5.000 ai 12.000 esemplari. Fonte: Wikipedia Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 balenottera foto fotografia animali scienza divulgazione curiosità different bedifferent

Balaenoptera musculus, detta anche Balenottera azzurra, è il più grande animale sulla Terra e un gigante del mare. Fino agli inizi del XX...

Save
SMART STRAW: LA CANNUCCIA ANTISTUPRO All'apparenza sembra una cannuccia come le altre, ma in realtà, all'estremità inferiore, ci sono due test antidroga. Quando la immergi ti dice subito se il drink è alterato o meno. È sufficiente immergerla nel cocktail e se è presente della droga, anche in minima quantità, la rileva. Si chiama Smart Straw, che semplicemente significa “cannuccia intelligente”, ed è stata inventata da tre studentesse di Miami, in Florida, ideata per aiutare le donne a vivere le proprie serate con più tranquillità. Pensata per contrastare lo stupro, la cannuccia diventa azzurra se nella bevanda ci sono Ketamina, Ghb o Flunitrazepam, tra le sostanze stupefacenti più comuni usate per stordire le vittime. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 droga cannuccia tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent: differe TECNOLOGIA Tre teenager hanno creato la cannuccia antistupro che cambia colore se nel drink c'é la droga, basta immergerla e rileva anche la minima quantita delle principali droghe da discoteca. the differentgroup.com Fonte: Smart Straw SMART STRAW: LA CANNUCCIA ANTISTUPRO All'apparenza sembra una cannuccia come le altre, ma in realtà, all'estremità inferiore, ci sono due test antidroga. Quando la immergi ti dice subito se il drink è alterato o meno. È sufficiente immergerla nel cocktail e se è presente della droga, anche in minima quantità, la rileva. Si chiama Smart Straw, che semplicemente significa “cannuccia intelligente”, ed è stata inventata da tre studentesse di Miami, in Florida, ideata per aiutare le donne a vivere le proprie serate con più tranquillità. Pensata per contrastare lo stupro, la cannuccia diventa azzurra se nella bevanda ci sono Ketamina, Ghb o Flunitrazepam, tra le sostanze stupefacenti più comuni usate per stordire le vittime. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 droga cannuccia tecnologia divulgazione curiosità different bedifferent

SMART STRAW: LA CANNUCCIA ANTISTUPRO All'apparenza sembra una cannuccia come le altre, ma in realtà, all'estremità inferiore, ci sono due...

Save
GLI ETRUSCHI, MIGLIORI DENTISTI DEL MONDO ANTICO Numerose testimonianze ci permettono di affermare che l'igiene orale e l'attenzione estetica per il sorriso erano una preoccupazione di quasi tutto il mondo antico, da Roma all'Egitto, dall'India alla Cina. Tuttavia, in questa disciplina gli Etruschi hanno avuto una marcia in più: 2500 anni fa, questo popolo misterioso ha inventato diverse tipologie di protesi dentarie e apparecchi, tra cui il ponte di cui sotto abbiamo un esempio. In questo caso, la protesi era costituita da due denti, che potevano essere di origine umana, animale o anche artificiali, che venivano ancorati tramite dei sottilissimi fili d'oro ai denti sani. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 etruschi apparecchio dentista medicina scienza divulgazione curiosità different bedifferent: MEDICINA Il reperto di origine etrusca mostra una testimonianza di cura odontoiatrica. La protesi dentaria stata costruita con una tecnica analoga al ponte dentale. thedifferentgroup.com Fonte: American Journal of Archeology GLI ETRUSCHI, MIGLIORI DENTISTI DEL MONDO ANTICO Numerose testimonianze ci permettono di affermare che l'igiene orale e l'attenzione estetica per il sorriso erano una preoccupazione di quasi tutto il mondo antico, da Roma all'Egitto, dall'India alla Cina. Tuttavia, in questa disciplina gli Etruschi hanno avuto una marcia in più: 2500 anni fa, questo popolo misterioso ha inventato diverse tipologie di protesi dentarie e apparecchi, tra cui il ponte di cui sotto abbiamo un esempio. In questo caso, la protesi era costituita da due denti, che potevano essere di origine umana, animale o anche artificiali, che venivano ancorati tramite dei sottilissimi fili d'oro ai denti sani. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 etruschi apparecchio dentista medicina scienza divulgazione curiosità different bedifferent

GLI ETRUSCHI, MIGLIORI DENTISTI DEL MONDO ANTICO Numerose testimonianze ci permettono di affermare che l'igiene orale e l'attenzione este...

Save
È stata lunga la disputa in ambito accademico sul comportamento delle teste mozzate, col dubbio che esse siano ancora capaci di assistere alla propria fine. Di qui le espressioni dei decapitati, occhi ruotati oppure sguardo beffardo o anche pieno di orrore. In uno studio pubblicato nel gennaio 2011, i ricercatori della Radboud University Nijmegen, guidati da Anton Coenen, hanno rilevato un lampo di segnali elettrici che si verifica circa un minuto dopo la decapitazione (di ratti, in questo caso). Per il team questo segnale elettrico rappresenterebbe il gemito finale del cervello. Ovviamente il dolore proveniente dal corpo e dalla morte degli organi non ci sono in quanto i nervi non arrivano a trasmettere segnali al cervello, però finché l'ossigeno presente nel sangue non si esaurisce il cervello non muore del tutto.: Miti Da Sfatare Dopo la decapitazione la testa resta cosciente per un paio di minuti Fonte: Focus it È stata lunga la disputa in ambito accademico sul comportamento delle teste mozzate, col dubbio che esse siano ancora capaci di assistere alla propria fine. Di qui le espressioni dei decapitati, occhi ruotati oppure sguardo beffardo o anche pieno di orrore. In uno studio pubblicato nel gennaio 2011, i ricercatori della Radboud University Nijmegen, guidati da Anton Coenen, hanno rilevato un lampo di segnali elettrici che si verifica circa un minuto dopo la decapitazione (di ratti, in questo caso). Per il team questo segnale elettrico rappresenterebbe il gemito finale del cervello. Ovviamente il dolore proveniente dal corpo e dalla morte degli organi non ci sono in quanto i nervi non arrivano a trasmettere segnali al cervello, però finché l'ossigeno presente nel sangue non si esaurisce il cervello non muore del tutto.

È stata lunga la disputa in ambito accademico sul comportamento delle teste mozzate, col dubbio che esse siano ancora capaci di assistere...

Save