🔥 Popular | Latest

LA SCIENZA IN CUCINA Carote, pomodori, funghi cotti sono più salutari della controparte cruda, infatti seguendo determinati metodi di cottura si possono migliorare le proprietà nutritive di questi alimenti. Come regola generale, è meglio mantenere al minimo il tempo di cottura, la temperatura e la quantità di liquido. Per questo motivo la cottura al vapore è uno dei modi migliori per cucinare la maggior parte delle verdure. Nelle carote, cuocendole, vengono aumentati i livelli di beta carotene. Tuttavia è fondamentale cucinare le carote intere, poiché tagliandole si possono ridurre le sostanze nutritive del 25%. Il pomodoro invece è preferibile tagliarlo e poi cuocerlo, in modo tale da aprire le cellule del frutto (il pomodoro è tecnicamente un frutto) e liberare una maggiore quantità di licopene, un antiossidante che riduce il rischio di insorgenza dell’Alzheimer e del cancro. Mentre i funghi preferiscono la cottura al microonde o grigliati con un po’ d’olio per incrementare i livelli di antiossidanti. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 vegetali cucina scienza divulgazione curiosità different bedifferent: different SCIENZA La convinzione che tutti i vegetali crudi siano più salutari è un'idea sbagliata. Alcuni vegetali hanno componenti nutrizionali che possono essere sbloccate una volta cotti. thedifferentgroup.com Fonte: NCBI LA SCIENZA IN CUCINA Carote, pomodori, funghi cotti sono più salutari della controparte cruda, infatti seguendo determinati metodi di cottura si possono migliorare le proprietà nutritive di questi alimenti. Come regola generale, è meglio mantenere al minimo il tempo di cottura, la temperatura e la quantità di liquido. Per questo motivo la cottura al vapore è uno dei modi migliori per cucinare la maggior parte delle verdure. Nelle carote, cuocendole, vengono aumentati i livelli di beta carotene. Tuttavia è fondamentale cucinare le carote intere, poiché tagliandole si possono ridurre le sostanze nutritive del 25%. Il pomodoro invece è preferibile tagliarlo e poi cuocerlo, in modo tale da aprire le cellule del frutto (il pomodoro è tecnicamente un frutto) e liberare una maggiore quantità di licopene, un antiossidante che riduce il rischio di insorgenza dell’Alzheimer e del cancro. Mentre i funghi preferiscono la cottura al microonde o grigliati con un po’ d’olio per incrementare i livelli di antiossidanti. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 vegetali cucina scienza divulgazione curiosità different bedifferent

LA SCIENZA IN CUCINA Carote, pomodori, funghi cotti sono più salutari della controparte cruda, infatti seguendo determinati metodi di cot...

Save