🔥 Popular | Latest

UN FONOASSORBENTE NATURALE La neve è porosa, e in genere i materiali porosi quali fibre e schiume, assorbono il suono abbastanza bene. E' quanto afferma David Herrin, professore presso il College of Engineering dell'Università del Kentucky, che studia l'acustica. Di solito ci vogliono almeno 5cm di neve fresca, ma anche 2-3cm possono già essere ragionevolmente assorbenti, sopratutto nelle più alte frequenze, secondo Herrin. L'assorbimento acustico è misurato su una scala da 0 a 1. In base a misurazioni precedenti effettuate, l'assorbimento acustico della neve è variabile tra 0,5 e 0,9: ciò implica che una buona quantità di suono viene assorbita. Tuttavia quando la struttura della neve cambia nel tempo, la quantità di rumore nell'ambiente circostante può aumentare. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 neve suono natura scienza curiosità different bedifferent: AMBIENTE La neve fresca agisce da assorbitore del suono rendendo l'ambiente circostante plu silenzioso thedifferentgroup.com Fonte: NSIDC UN FONOASSORBENTE NATURALE La neve è porosa, e in genere i materiali porosi quali fibre e schiume, assorbono il suono abbastanza bene. E' quanto afferma David Herrin, professore presso il College of Engineering dell'Università del Kentucky, che studia l'acustica. Di solito ci vogliono almeno 5cm di neve fresca, ma anche 2-3cm possono già essere ragionevolmente assorbenti, sopratutto nelle più alte frequenze, secondo Herrin. L'assorbimento acustico è misurato su una scala da 0 a 1. In base a misurazioni precedenti effettuate, l'assorbimento acustico della neve è variabile tra 0,5 e 0,9: ciò implica che una buona quantità di suono viene assorbita. Tuttavia quando la struttura della neve cambia nel tempo, la quantità di rumore nell'ambiente circostante può aumentare. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com Tagga un tuo amico ! 📚 neve suono natura scienza curiosità different bedifferent

UN FONOASSORBENTE NATURALE La neve è porosa, e in genere i materiali porosi quali fibre e schiume, assorbono il suono abbastanza bene. E'...

Save
IL CICLO NASALE: ECCO PERCHÉ SENTIAMO UNA NARICE PIÙ CHIUSA DELL'ALTRA QUANDO SIAMO RAFFREDDATI Nel naso abbiamo delle formazioni chiamate turbinati che assomigliano a dei salamini per il riscaldamento, l'umidificazione e depurazione dell'aria che respiriamo, preparandola per essere aspirata nei polmoni e per far ciò si gonfiano e si sgonfiano di sangue. Normalmente le fosse nasali si alternano creando la resistenza al passaggio dell'aria da parte del setto nasale e dei turbinati, lasciando a "riposo" una narice rispetto all'altra. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com 📚 naso influenza scienza divulgazione curiosità different bedifferent: different Inferior turbinates Nasal Septum SCIENZA Nelle narici umane, ogni 3 ore circa, in una passa plu aria, lasciando l'altra a riposo e piu umida. Ecco perché quando siamo raffreddati sentiamo una narice piu tappata dell'altra the differentgroup.com Fonte: NCBI IL CICLO NASALE: ECCO PERCHÉ SENTIAMO UNA NARICE PIÙ CHIUSA DELL'ALTRA QUANDO SIAMO RAFFREDDATI Nel naso abbiamo delle formazioni chiamate turbinati che assomigliano a dei salamini per il riscaldamento, l'umidificazione e depurazione dell'aria che respiriamo, preparandola per essere aspirata nei polmoni e per far ciò si gonfiano e si sgonfiano di sangue. Normalmente le fosse nasali si alternano creando la resistenza al passaggio dell'aria da parte del setto nasale e dei turbinati, lasciando a "riposo" una narice rispetto all'altra. Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com 📚 naso influenza scienza divulgazione curiosità different bedifferent

IL CICLO NASALE: ECCO PERCHÉ SENTIAMO UNA NARICE PIÙ CHIUSA DELL'ALTRA QUANDO SIAMO RAFFREDDATI Nel naso abbiamo delle formazioni chiamat...

Save