🔥 Popular | Latest

Save
I'm literally studying history on my bathroom floor cause it's warmer than in the rest of the house and I want to die. Cat enjoys the heat too, but doesn't seem to have death wishes. Last year of high school sucks.: Nano el 11 aCaltagiroe, s Sicitia, L to sacendoD nel89ae inizio rinbeena a porn nel g1o alla fodlaziore del Partito hellprime segnetario. Contraria alaordea ono, o mexso in minoranza nel partito elleeranhie vaticane, el 194 ando in esilia a Londra, Ove izione poliricamente def ilata, ciedicandosi saplattio alla Tta ubblicstica arizfascista. Rientrato in tralia nel 9 Frminapo seratore a vita nel 1953 e moi rel a959. La nascita del Partito popolare I 1919 ir un anno decisivo nel dopoguerra italiano Oltre atle lorte Sociali, alla nascita del movimento fascista e all'oc- cupazione di Fiume. si verificarono altri due eventi importantissimi: in gennaio. la nascita del Partito popolare italiano A primo partito politico italiano di ispirazione cattolica. fondato dai sacerdoteLuigi Sturzo (1871-1959); in novembre, le prime elezioni Unita ay a l fascismO sistema uninominale. che favoriva i notabili lit etQD19 ONe 6 PonhloRonolosa holaMo. I risultati premiarono, oltre ai popolari, il Par tciea avoub dof ) QuO socialista che divenne la prina lorza politica 1 324% dei voti e 156 seggi. Il parlamerto risult rinnovate per circa due terzi, a ulteriore conte della vera e propria disfatta subita dalla classe dh gente liberale. Si trattava di una grande e poss novità per l'talia unitaria, il cui principale problem Ii pontefice Benedetto XV favori la nascita di un partito cattolico, fatto di straordinaria no ità e importanza per la storia italiana, poiché comprese che l'elettorato moderato e cattolico mancava di un a livello loocale politiche con il sistema proporzionale ఉమిబడి తంలినీి పరమ డ భిమితుం era sempre stato la ristrettezza della classse politica ontadinte teiid d. ersigenze e ai tempo stesso di arginare il movimento socialista. In effetti. il programma del Partito pop0- lare ribadiva i punti fondamentali della dottrina so- moderno partito di massa capace di esprimerne le per la prima volta le masse popolari godevano di una Rcho di clae Purtroppo, il potenziale demoeratico sentato da queste celezioni ando del tutto ciale cattolica, esposta nelle sue linee essenziali fin rispetto della proprietà privata ma sviluppo della dall'enciclica Rerum novarum di Leone XIII (1891): effettiva rappresentanza sociale temovenNGe liberali non avevano più il controllo del parlamem interclassismo (cioè rifiuto della ampliamento della piccola solidarietà sociale lotta di classe); difesa e ma non erano possibili maggioranze alternative data la distanza ideologica fra i socialisti a maggioranza solida, ১৯ lRopoRare. ০ ০ 1 onp proprietà contadina: libertà di isegnamento: allar- lari. La conseguenza delle elezioni fu dunque una gamento delle autonomie locall dod a perdurante instabilità parlamentare e politica, Elezioni 1919: un terremoto politico Alle elezioni del novembre 1919 il nuovo partito cattolico dovette dimettersi, lasciando il governo all'anziano ottenne una grande affermazione, con oltre il 20,6%% giugno 1920 Nitti privo di una dei voti e 100 seggi. Queste elezioni furono le prime a svolgersi con il sistema proporzionale. rivendica- to da socialisti e popolari come più democratico del Giolitti. REGIA PRE REGIA PREFETTURA FONT1 STURZO «A tutti gli uomini liberi e forti» Il 19 gennaio 1919 la commissione incaricata di stendere il programma del Partito popolare guidata da Luigi Sturzo. pubblico anche un Appello al paese, conimotivi ideali e gli obiettivi della neonata formazione politica cattolica. A tutti gli uomini liberie forti, chein questa grave ora sentono al- to il dovere di cooperare ai fini supremi della Patria, senza pregiudizi né preconcetti, facciamo appello perché, uniti insieme, propugnino nella loro interezza gli ideali di giustizia e di libertà LJ. Gli elenchi dei candidati alle elezioni del 1919, anno in cui st presento per la prima volto 7 Partito pepolare. Ad uno stato accentratore, tendente a limitare, a regolare ogni potere organico' e ogni attività civica e individuale, vogliamo sul terreno costituzionale sostituire uno stato veramente popolare, che riconoscailimiti della sua attività, che rispettiinuclei e gli organismi naturali - la famiglia, le classi, i comuni-, che rispetti la personalità individuale e incoraggi le iniziative private. E perché lo stato sia la più sincera espressione del valore popo- lare, domandiamo la riforma dell'istituto parlamentare sulla base 1 organico: nel senso di "naturale", che nasce dalla vita sociale e non dallo stato. 2. Senato elettivo: il Senato in base allo Statuto albertino, era di nomina regia. 3. organizzazioni di classe: intende le organizzazioni di lavoratori come leghe e e cooperative. 126 form STARBUCKS LAUNDRY I'm literally studying history on my bathroom floor cause it's warmer than in the rest of the house and I want to die. Cat enjoys the heat too, but doesn't seem to have death wishes. Last year of high school sucks.
Save